Trading automatico su Tradingview

Last Updated on 3 Agosto 2022 by automiamo.com

La magia della trendline

Uso Tradingview come piattaforma principale per fare analisi tecnica  sui mercati finanziari e crypto.

La trendline è un classico esempio, molto usata in analisi tecnica.

per disegnare una trendline attendibile (linea obliqua verde) occorrono almeno 2, meglio 3 punti di contatto (evidenziati dai cerchi bianchi)
dopo aver disegnato la trendline, il prezzo successivamente tende a rimbalzare. Nulla è certo, ma le probabilità sono alte che ciò accada, come mostrato dalla freccia verde.
come sono alte le probabilità che il prezzo possa continuare a rimbalzare una seconda volta, e una terza…

Non c’è alcuna magia ma solo algoritmi

Comportamenti simili si possono riscontrare su tutti i mercati: crypto, futures, stocks, ETFs.

La precisione millimetrica di come il prezzo rimbalza sulla trendline, come mostrato nella seguente schermata, non lascia spazio a dubbi.

Questi comportamenti non sono magia, ma sono guidati da trading algoritmico, da macchine piuttosto che da traders umani.

solo il trading automatico può giustificare questa precisione nel contatto tra prezzo e trendline

Come fare trading automatico sulle trendlines tramite Tradingview

Su Tradingview è possibile impostare un alert sulla trendline. Ovvero una notifica per essere avvisati non appena il prezzo tocca la linea verde obliqua sul grafico.

L’uomo però è lento, e possono passare diversi minuti prima di piazzare l’ordine, manualmente, sul proprio broker.

Oppure, ci dimentichiamo di controllare le notifiche sul cellulare che riceviamo da Tradingview, perdendo quindi l’occasione.

Su Tradingview  ho la disponibilità di 100 alert, sufficienti per le mie esigenze, per essere notificato quando il prezzo incrocia una trendline, per esempio.

tasto destro sulla trendline per creare un alert su tradingview.com

Su Tradingview non è possibile fare trading automatico, però, abbiamo la disponibilità di una modalità di notifica chiamata webhook, con la quale saremo in grado di fare trading in modo automatico.

In realtà, il sistema da creare è leggermente più complesso. Il broker o exchange mette a disposizione le proprie librerie (SDK) e dobbiamo comunicare con queste librerie per fare trading automatico.

Ci serve quindi un sistema  che riceva in input le notifiche webhook di Tradingview, e fornisca in output il comando di acquisto o vendita verso il broker, attraverso gli SDK forniti dai brokers che usiamo.

In commercio ci sono molte aziende che vendono questo sistema, necessario per fare trading automatico su Tradingview.

Io, questo sistema ho deciso di crearmelo da solo, con python, perchè voglio avere il completo controllo della situazione e personalizzare il sistema secondo le mie esigenze.

Fondamentalmente il sistema da realizzare è un web server. Al momento il mio web server è integrato con il broker FXCM per il trading di prodotti finanziari derivati e l’exchange di criptovalute Kraken.

Il web server risulta operativo sia su account demo che reali, in base alla maturità del trading system adottato.

Per capire meglio come questo sistema comunica con Tradingview, nella figura seguente è mostrata la schermata per creare una notifica webhook su Tradingview.

Su Tradingview, tasto destro sulla trendline, creiamo un nuovo alert. Occorre spuntare la voce “Webhook URL” e inserire l’indirizzo pubblico del web server. Il web server che ho creato, per esempio, è in esecuzione su una VPS remota. Infine, nel campo “Message”, dobbiamo inserire un messaggio in formato JSON: prezzo di chiusura, tipologia di ordine se buy o sell, rapporto rischio/rendimento, ambiente demo o reale, sono tutti parametri che possiamo inviare al nostro web server che si occuperà in automatico di inviare l’ordine al broker.

Di seguito un esempio di trade long sul forex, cross eur/usd, eseguito in automatico su tradingview non appena la candela ha toccato una trendline “storica”:

Il posizionamento stoploss e takeprofit sono stati definiti nel messaggio JSON, con un rapporto iniziale di rischio/rendimento di 1 a 3.

Conclusioni

Il vero motivo che mi ha spinto ad acquistare una licenza a pagamento su Tradingview è proprio legato al trading automatico, che paradossalmente Tradingview non supporta.

Il punto è che il lavoro più oneroso per me lo fa Tradingview, sul suo cloud, monitorando costantemente i mercati 24 ore al giorno e inviandomi le notifiche che mi servono, soprattutto quelle in modalità web hook, per gestire i miei trade in modo automatico.

Per il mio trading automatico non devo quindi avere una VPS costosa, il cui costo supererebbe abbondantemente quello dell’abbonamento annuale che ho sottoscritto su Tradingview.

Il mio web server, in particolare, è uno script che richiede poche risorse hardware in termini di RAM e CPU.

Anche krakenbot, il mio robot che fa trading automatico sulle criptovalute USDT e USDC, richiede poche risorse e lo faccio girare senza problemi sulla mia VPS da 5 dollari al mese tramite il cloud di Amazon.

Questo vuol dire sfruttare l’economia di scala che può offrire il cloud.

Come dimostrazione di quanto detto, di seguito l’andamento del consumo della CPU della mia istanza AWS, nell’ ultimo mese.


L’operatività in media è nella sustainable zone, con picchi sempre sotto al 50%.

Puoi contattarmi se hai bisogno di ulteriori chiarimenti in merito a questa modalità di trading automatico, o lasciami un commento qui sotto.

A presto e buon trading automatico.

Giancarlo Pagliaroli

Disclaimeril contenuto che trovate in questo sito non è da intendersi in alcun modo come consiglio finanziario, né sollecitazione all’investimento, ma soltanto a scopo didattico. Ragionate sempre con la vostra testa.

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Trading automatico su Tradingview”

  1. Ciao Stefano. Nel tab a cui fai riferimento puoi connetterti al broker e aprire ordini a mercato e limite ma in modalità manuale. Gli alert li puoi inviare come notifiche al telefono ma non puoi inviarli direttamente al broker per aprire ordini in automatico. Ti serve un sistema “ponte” che riceve gli alert e li traduce in un messaggio compatibile per il broker. Ci sono molti prodotti online che offrono questo servizio, ma personalmente ho preferito crearmi questo sistema da zero in python per avere il massimo controllo.

  2. Ciao, una domanda: in Tradingview nel Pannello dell’editor Pine c’è un tab chiamato Pannello Trading dove si può collegare il proprio broker. Con questo sistema è possibile fare trading automatico passando gli alert e le operazioni?
    Grazie milel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.