La mia unica scommessa nei mercati finanziari

Last Updated on 4 Settembre 2022 by automiamo.com

Quando si vuole investire, o fare trading per speculare, bisogna sempre porsi una “semplice” domanda: perchè?. Tuttavia non è sufficiente avere una propria visione e un proprio metodo ma è necessario controllare sempre il grafico, il mercato, che è l’unico ad avere sempre ragione.

In questo video spiego quale è la mia visione sul titolo Virgin Galactic, perchè sto tenendo nel mio portafoglio questo titolo altamente speculativo come la mia unica scommessa nei mercati finanziari regolamentati.


Giancarlo Pagliaroli

Disclaimer: il contenuto che trovate in questo sito non è da intendersi in alcun modo come consiglio finanziario, né sollecitazione all’investimento, ma soltanto a scopo didattico. Ragionate sempre con la vostra testa.

/ 5
Grazie per aver votato!

6 Risposte a “La mia unica scommessa nei mercati finanziari”

  1. Il mercato ha sempre ragione.
    Il titolo continua a crollare, dopo il reverse split 1/20 e la sospensione dei voli fino al lancio della nuova flotta Delta.
    Il titolo al momento sarebbe quotato mezzo dollaro senza il frazionamento azionario.
    La parola d’ordine sembra inequivocabile….GAME OVER.
    Il bicchiere è sempre mezzo pieno però, e sarà comunque interessante capire come andrà a finire questa storia, perchè sarà un ulteriore tassello nel mio bagaglio di esperienze nel trading e investimenti.

  2. Revenue praticamente nulle in un settore ancora agli albori come quello del turismo spaziale.
    Obiettivo difficile, quarter dopo quarter, cercare di ottimizzare il cash a disposizione per evitare la bancarotta.
    Intanto la banca centrale svizzera incrementa le posizioni sul titolo…

  3. Tuttavia rimane l’incognita maggiore: una azienda che “brucia” oltre 100M a trimestre, 1.5M di ricavi per ogni volo, dovrebbe fare almeno 1 volo al giorno per avvicinarsi al breakeven. E al momento questo non è sostenibile con una sola navicella (ce ne vorrebbero almeno 8 di navicelle e 100 voli a trimestre). Rimane pertanto il mio approccio totalmente speculativo, per ora.

  4. Risulta interessante per me valutare l’investimento non soltanto nel settore del lusso ma anche nella ricerca scientifica e medica. Nei vari esperimenti eseguiti durante l’ultimo viaggio suborbitale, quello sulle cellule neurali vive umane per ricerche oncologiche. Gli esperimenti suborbitali possono durare di più (circa 3 minuti) piuttosto che simularli a terra (durano qualche secondo)

  5. Il mercato sta scontando fortemente il nuovo volo suborbitale che coinvolgerà alcuni militari dell’aeronautica militare italiana a fine Giugno 2023. Ho fissato un take profit stretto, rispetto al prezzo attuale di 6 dollari, per uscire completamente, per ora. Entrerò di nuovo in modalità speculativa a fine luglio in vista della conferma dei primi voli commerciali privati previsti per Agosto. La mia ottica di investimento per un lungo periodo solo se davanti a un sostenibile e chiaro business plan sui voli commerciali di medio e lungo periodo.
    Interessante il fattore comune che lega Virgin Galactic e quello che è successo al sommergibile “Titanic sub” imploso sul fondo oceanico. Il lusso, un settore resiliente e molto redditizio anche nei mercati finanziari, ma altrettanto rischioso e pericoloso come in questi casi.

Lascia un commento